Detersivo per neonati: le caratteristiche

Quando si diventa genitori ci si fanno molte domande. Tra queste c’è sicuramente “come scegliere il miglior detersivo per neonati?” seguita da “quali sono le caratteristiche di un detersivo perfetto per i vestitini dei più piccoli?”

Sappiamo tutti che una delle parti più divertenti dell’essere neo genitori è scegliere i vestitini per il proprio bambino, tra tutine e bavaglini di tutte le forme e colori. È certo però che questi ti daranno anche un bel da fare e noterai la tua cesta della biancheria riempirsi a tempi record.

Detersivo per i vestitini del neonato

Un neonato deve essere cambiato costantemente e come genitore devi essere certo che i vestiti siano igienizzati a fondo, ma senza usare aggressivi agenti chimici.

La pelle di un neonato è infatti particolarmente sensibile e delicata e non è consigliato usare per i suoi abiti un detergente comune, ma meglio optare per un detersivo ipoallergenico per pelli sensibili che sia il più naturale ed ecologico possibile.

In questo articolo vedremo cosa preferire – e cosa invece evitare – quando scegli il detersivo per lavare i capi dei neonati.

Ho bisogno di un detersivo per neonati?

Questa è la prima domanda che ci si pone all’arrivo di un bambino in famiglia.

Infatti ci si chiede perché non possa andare bene il detersivo per il bucato che usi normalmente.

Considera questo: la pelle di un bambino è particolarmente sensibile e non ancora abituata a molte delle sostanze ambientali irritanti a cui un adulto è esposto ogni giorno.

I normali detersivi per il bucato puliscono bene i vestiti, ma possono anche lasciare dei residui. Questi residui, se non risultano dannosi per la maggior parte delle persone (anche se potenzialmente possono comunque esserlo), causano invece irritazioni alla pelle del neonato e possibili reazioni allergiche.

La pelle è infatti l’organo più esteso del corpo e quella di un neonato viene costantemente a contatto con tessuti lavati, ecco perché il detersivo per i vestiti dei neonati deve contenere un minor numero di componenti chimici aggressivi rispetto ai detergenti per il bucato tradizionali.

Se vi fossero residui chimici o irritanti, questi potrebbero essere facilmente assorbiti dalla pelle del tuo bambino.

Ecco quindi che tra i vantaggi dello scegliere un detersivo naturale con sostanze chimiche minime vi è quello di ridurre il rischio di esposizione chimica e sfoghi cutanei per il tuo bambino.

Perchè hai bisogno di un detersivo per neonati?

Perché il detersivo chimico è pericoloso per la pelle del neonato?

Come accennato nel paragrafo precedente, due sono le maggiori reazioni cutanee che un detersivo può causare alla pelle di un neonato:

  1. Irritazione cutanea: è il tipo di reazione che si verifica immediatamente dopo essere stato esposto al prodotto chimico. Si manifesta come un’eruzione cutanea pruriginosa e rossa che scompare poco dopo la rimozione della sostanza irritante.
  2. Dermatite allergica da contatto: è una vera e propria reazione allergica, il che significa che il corpo ha una risposta immunitaria ad un allergene. Anche questa si manifesta come un’eruzione cutanea pruriginosa e rossa, ma la sua comparsa non è immediata. Può volerci infatti fino ad una settimana perché si sviluppino i sintomi dovuti alla sovraesposizione alla sostanza irritante.  

In una pelle delicata e non ancora del tutto sviluppata come quella del neonato, queste due manifestazioni cutanee sono molto frequenti quando non si utilizza un detersivo per neonati specifico.

Quali sono gli ingredienti sempre presenti nei detersivi chimici tradizionali?

  • Tensioattivi di origine petrolchimica
  • Coloranti
  • Profumi chimici
  • Sbiancanti ottici (esempio classico la candeggina)

Rappresentano infatti una fonte di rischio per la pelle delicata del tuo bimbo poiché rimangono sempre presenti in tracce nei tessuti della biancheria.

Se consideri che un neonato viene cambiato più volte al giorno, utilizzando un detersivo chimico per il suo bucato, è come se ogni volta lo esponessi a queste sostanze.

Il nostro consiglio è quindi quello di utilizzare un detersivo specifico per neonati almeno per il primo anno di vita del bambino, tempo necessario per il completo sviluppo della pelle.

Vediamo nel prossimo paragrafo le 5 caratteristiche fondamentali che il detersivo per neonati deve avere

5 Caratteristiche fondamentali del detersivo per neonati

Quando si tratta di scegliere il detersivo per neonati, devi prestare molta più attenzione a ciò che non contiene piuttosto che a ciò che contiene.

Non temere però, pochi ingredienti non significa capacità di detersione inferiore, ma eliminare il superfluo prediligendo ingredienti necessari e delicati.

Come abbiamo visto la pelle di un neonato è più delicata di quella di un adulto e quindi, nel momento di scegliere il detersivo per il suo bucato, devi cercare un detersivo naturale per lavatrice con le seguenti caratteristiche.

Caratteristiche di un detersivo per neonati

1. Senza coloranti

I coloranti sono additivi chimici usati per dare un colore piacevole al detersivo per bucato. Può essere simpatico utilizzare un prodotto colorato, ma ti sei mai chiesto se ti serve davvero?

I coloranti chimici infatti non aggiungono niente alla qualità del prodotto, non contribuiscono in alcun modo ad aumentare l’efficacia della pulizia, ma costituiscono unicamente una possibile fonte di irritazione per la pelle del tuo bambino. Come abbiamo più volte detto sopra, tutto ciò che è presente nel detersivo può rimanere in tracce nel bucato.

Prediligi quindi detersivi per lavatrice per neonati privi di coloranti chimici, proprio in virtù del concetto di eliminazione del superfluo di cui abbiamo parlato nell’introduzione.

2. Senza profumo

Significa che il detergente in questione è privo di profumi aggiunti. Anche in questo caso, come per i coloranti, l’aggiunta di profumazioni ha un mero scopo di maggiore piacevolezza. Molto probabilmente ti è capitato di scegliere un detersivo per bucato piuttosto che un altro proprio per il profumo più gradevole.

La capacità pulente del detersivo rimane sempre la stessa. Anzi, l’aggiunta di profumi può contribuire a mascherare eventuali mancanze nell’igienizzazione, non permettendoti di riconoscere dall’odore sgradevole i residui di sporco.

Nota bene: i detersivi senza profumo sono diversi da quelli classificati come “inodore”, poiché in quest’ultimo caso spesso si vuole indicare che nel detersivo è stata aggiunta una sostanza chimica ulteriore per rimuovere la profumazione.

Anche in questo caso, come per i coloranti, il nostro consiglio è quello di orientarti verso un detersivo per neonati senza profumi aggiunti. Comincerai ad apprezzare il profumo del vero pulito.

5 caratteristiche fondamentali del detersivo per neonati

3. Privo di sbiancanti

Gli sbiancanti sono sostanze chimiche che rimangono nel tessuto e assorbono i raggi UV del sole al fine di rendere i colori più “luminosi”. È indubbio che si desideri un bucato splendente, ma siamo sicuri che sia sinonimo di pulito? Già dalla descrizione capisci infatti che si tratta di un effetto artefatto, che non ha niente a che fare con la vera detersione.

Anche questo quindi è solo un vantaggio estetico e non influisce sulla capacità di pulizia dei vestiti da parte del detersivo. Come gli additivi chimici su citati, gli sbiancanti chimici devono permeare nei tessuti per assolvere alla loro funzione, rappresentando quindi una minaccia per la pelle del bambino. Si tratta infatti degli additivi più tossici ed irritanti presenti all’interno del detersivo per lavatrice.

Per ridurre al minimo l’esposizione chimica del neonato ti consigliamo di evitare la loro presenza nel detersivo. Ricorda: prediligi il necessario ed elimina il superfluo.

4. Ipoallergenico

Significa che il detersivo in questione è stato testato e certificato per essere a basso rischio di reazioni allergiche, perché gli ingredienti che lo compongono sono tutti a prova di allergia.

Questa caratteristica è caldamente consigliata quando si tratta di scegliere il detersivo per neonati.

Anche se il tuo bambino non soffre di allergie, la sua pelle è comunque più delicata e quindi maggiormente soggetta ad irritazioni. È più permeabile, più sottile e più reattiva. Un detersivo ipoallergenico garantirà quindi una igienizzazione profonda dei vestitini e del bucato, dandoti la sicurezza di rimuovere allergeni e batteri, in modo sicuro per la sua salute.

Verifica sempre che il prodotto che scegli abbia anche un certificato in tal senso, sintomo di serietà dell’azienda produttrice e garanzia per te.

5. Naturale

Eliminando tutti questi componenti cosa rimane? Rimane l’essenziale, ciò che realmente serve a lavare il bucato, che ti consigliamo di scegliere naturale. Scegliendo un detersivo naturale riduci di gran lunga il rischio di effetti collaterali per la pelle del neonato ed aiuti anche l’ambiente!

Un detersivo naturale è un prodotto che ha una grande componente di origine vegetale e che contiene poche o nessuna sostanza chimica che possa rappresentare un pericolo per la pelle del tuo bambino. Gli ingredienti naturali sono infatti più delicati e dermocompatibili, rivelandosi ottimi alleati per una detersione sicura e sana del bucato.

Questa composizione naturale si rivela anche un toccasana per l’ambiente, aspetto non da sottovalutare visto che si tratta della nostra più grande eredità per le generazioni future.

Ti consigliamo comunque di leggere sempre attentamente l’etichetta, affinché la dicitura “naturale” corrisponda veramente a quelle che sono le tue esigenze.

Queste caratteristiche del detersivo per lavatrice, se sono comunque sempre consigliate almeno nel primo anno di vita del neonato, risultano imprescindibili nel caso in cui il nostro bambino abbia una pelle particolarmente reattiva oppure soffra di eczema, condizione molto diffusa nei neonati.

Questa condizione comporta rossori e prurito e richiederà ancora maggiori attenzioni nella pulizia dei suoi vestitini. Si consiglia spesso un doppio risciacquo del bucato proprio per evitare qualsiasi ulteriore irritazione della pelle.

Trovare un prodotto con tutte queste caratteristiche, senza rinunciare ad un’ottima azione pulente ed igienizzante, non è una missione semplice.

Ma noi di TerraWash pensiamo di avere quello giusto per te ed il tuo bambino.

Detersivo per neonati TerraWash

TerraWash: il giusto detersivo per i vestiti dei neonati

La soluzione di cui ti vogliamo parlare è quella di rinunciare al detersivo per neonati.

Sì, hai capito bene, niente detersivo. O almeno non il detersivo come lo immagini.

TerraWash è infatti un nuovo modo di fare il bucato, una nuova idea di detersivo per il bucato.

Si tratta di un piccolo sacchetto di pochi centimetri traforato e maneggevole, contenente perle di magnesio purificato. 

Il magnesio è un elemento abbondantemente presente nelle acque dei mari e le sue proprietà benefiche sono ampiamente riconosciute.

La sua capacità igienizzante si attiva quando entra a contatto con l’acqua nella lavatrice, rendendola alcalina con un Ph di 10.5. L’acqua, così ionizzata, è capace di pulire ed igienizzare a fondo i capi senza l’aggiunta di detersivi chimici. 

Anche l’uso di TerraWash è molto semplice: basta inserire il sacchettino nella lavatrice insieme ai capi da lavare prima di azionarla ed il gioco è fatto. Potrai usarlo quante volte vuoi di seguito, la sua efficienza rimane sempre la stessa.

TerraWash infatti dura per circa 365 lavaggi, un anno intero di fresco e pulito. Per capire quando è il momento di acquistarne uno nuovo ti basterà pesare il sacchettino: ad ogni lavaggio una parte del magnesio viene disperso ed al raggiungimento degli 80g l’efficacia non è più ottimale.

Niente più misurini dosatori o complicate istruzioni di pretrattamento, avrai tutto ciò che ti serve in un unico sacchettino.

Alla fine di ogni ciclo di lavaggio, potrai appenderlo ad asciugare grazie alla comoda etichetta che funge da presina.

Ti starai chiedendo: ok, ma è il detersivo delicato per neonati di cui ho bisogno?

Abbiamo parlato prima delle 5 caratteristiche fondamentali del detersivo per neonati e ti dimostreremo adesso come TerraWash le possieda tutte.

1. È un detersivo naturale senza coloranti

Essendo TerraWash un detersivo non convenzionale, un nuovo sistema per igienizzare e pulire il bucato completamente naturale, non contiene al suo interno dannosi coloranti chimici. Come abbiamo visto i coloranti nei detersivi hanno solo una funzione puramente estetica e non incidono sulla qualità del prodotto stesso.

Ciò significa che un detersivo chimicamente colorato può solo rappresentare una minaccia per una pelle sensibile come quella dei neonati. TerraWash al contrario, non contenendo coloranti, ti garantirà efficienza e sicurezza.

2. TerraWash non contiene profumi artificiali

Altra caratteristica del detergente TerraWash, che lo rende perfetto come detersivo per neonati, è il non avere alcun profumo aggiunto. Questa sua peculiarità lascia spesso sorpresi tutti coloro che lo utilizzano.

Si è così abituati alle profumazioni chimiche da non riconoscere l’odore vero del bucato, il semplice profumo del pulito.

TerraWash ti aiuterà a scoprire ed apprezzare il fresco del bucato, con la sicurezza di usare un detersivo perfetto per la pelle delicata del tuo bambino, che non gli causerà alcuna irritazione dovuta a profumazioni chimiche.

I detersivi tradizionali contengono infatti additivi volti a dare profumazioni piacevoli, ma che in realtà rischiano di coprire semplicemente eventuali odori dovuti a residui di sporco su vestiti e lavatrice, dando l’illusione di un pulito perfetto.

Oltre a questo, i profumi dei detersivi sono appunto chimici e perché svolgano la loro azione profumante è necessario che permangano nei tessuti, rappresentando una minaccia per la pelle delicata del neonato.

TerraWash, al contrario, rimuove lo sporco ed i cattivi odori 10 volte più efficacemente dei tradizionali detersivi chimici, assicurandoti un profumo di fresco che è anche prova di profonda pulizia.

Detersivo senza profumi per neonati

3. Il detersivo ecologico TerraWash è senza sbiancanti

Hai sempre adorato il tuo detersivo per la sua capacità di far brillare i colori? Quel bianco così bianco da accecarti?

Sappi che si tratta di un semplice effetto ottico ottenuto con l’aggiunta di riflessanti chimici. Il tuo classico detersivo chimico non lava meglio degli altri, quel bianco luminoso non significa maggior pulito.

TerraWash non farà brillare i vestitini del tuo bambino, non renderà il bianco abbagliante. Semplicemente igienizzerà e pulirà a fondo senza aggiungere effetti pirotecnici. I colori potranno sembrarti più spenti ma saprai di tutelare così la pelle delicata del tuo bambino, senza esporla a inutili sostanze chimiche.

Gli sbiancanti per il bucato infatti, per assolvere al loro compito, devono permeare sul bucato e sui vestiti, proprio come nel caso dei profumi, e quindi non vengono rimossi durante il lavaggio ma entrano direttamente a contatto con la pelle.

Usando TerraWash per il bucato del neonato, assicurerai la sua pelle delicata dal rischio di irritazioni dovuto agli sbiancanti. Il nostro innovativo detersivo lava i capi in maniera naturale, lasciando i colori intatti. Come sbiancante ecologico, se preferisci, ti consigliamo di aggiungere un cucchiaio di percabonato di sodio direttamente nel cestello insieme a TerraWash durante il ciclo di lavaggio (agisce a partire da 40 gradi).

4. TerraWash è ipoallergenico

Abbiamo visto che TerraWash è costituito da solo magnesio. Questo assicura il suo essere ipoallergenico e cioè la totale assenza di agenti chimici che possano provocare reazioni allergiche.

Ma c’è di più. Non abbiamo ancora parlato della capacità di TerraWash di rimuovere germi e batteri?

Rimediamo subito.

L’acqua ionizzata grazie all’azione del magnesio diventa fortemente igienizzante e rimuove maggiormente germi e batteri rispetto ai tradizionali detersivi per il bucato, come dimostrato dai test di laboratorio.

In questo modo TerraWash assicura una protezione anche dalla possibile reazione della pelle del neonato a questi agenti patogeni.

Una riprova della totale sicurezza di TerraWash è il fatto che sia indicato anche per alleviare i sintomi della MCS e per curare la dermatite atopica, ambiti in cui ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali.

Chi soffre di queste due patologie ha forti reazioni avverse alla presenza di agenti chimici, batteri ed allergeni. Il fatto che TerraWash sia stato ampiamente riconosciuto come il detersivo idoneo per chi soffre di dermatite atopica ed MCS è una ulteriore conferma dell’idoneità anche per la pelle dei neonati.

Detersivo per neonati: scegli TerraWash

5. È un prodotto per il bucato naturale al 100%

Come avrai capito giunto a questo punto, TerraWash ha anche la caratteristica di essere un detersivo completamente naturale. Niente al di fuori del magnesio e dell’acqua contribuisce all’igiene del bucato e dei vestiti.

Il magnesio, come abbiamo detto, ha numerosi effetti benefici sia per il sistema nervoso sia per i muscoli, quindi anche eventuali residui presenti sul bucato e sui vestitini del tuo bambino non risulteranno in alcun modo pericolosi o dannosi per la sua pelle sensibile. 

Spesso si ha il timore che naturale vada di pari passo con minore efficienza. Per il detersivo naturale TerraWash questo rappresenta un punto di forza: la sua capacità igienizzante e pulente è uguale – e molto spesso superiore – a quella dei detersivi chimici, con in più la sicurezza di non creare inutili rischi per la pelle delicata del tuo bambino.

Alla fine del ciclo di vita del tuo TerraWash potrai usare le perle di magnesio residue come fertilizzante naturale, mentre riciclerai il piccolo sacchettino di plastica secondo le direttive del tuo comune per questo tipo di conferimento.

Detersivo naturale e sicuro per la pelle del neonato.

Igiene sicura per il bucato del neonato

Noi di TerraWash comprendiamo la necessità per un genitore di essere certo di scegliere il meglio per il proprio bambino. Le preoccupazioni sono tante ma sicuramente la sicurezza del neonato è al primo posto.

La sicurezza passa anche dalla sua pelle sensibile, quella pelle così esposta al contatto con i tessuti, da proteggere scegliendo i migliori prodotti per l’igiene del neonato. TerraWash rappresenta la scelta giusta, perché è un sistema di lavaggio del bucato che assicura igiene e pulizia profonda, rimanendo delicato, naturale e sicuro per le pelli più sensibili come quella del neonato.

Stai cercando un detersivo delicato e sicuro per i più piccoli?