Certificazioni dei detersivi ecologici: cosa dovresti sapere

Parlare di certificazioni dei detersivi ecologici significa avere la garanzia che quei prodotti rispettino standard di qualità e tutela dell’ambiente e che i componenti, sia di prodotto che di imballaggio, siano stati certificati da un ente terzo.

Sempre più spesso, e sarà capitato sicuramente anche a te, si possono trovare negli scaffali di supermercati detersivi per il bucato con scritte come “ecologico”, “bio”, “naturale” più o meno grandi.

Devi sapere che da sole queste diciture sono soltanto operazioni di marketing e non sono una garanzia circa la qualità del prodotto, se non supportate da dati certi circa la loro veridicità (Passaportoambientale.it).

Proprio per dare delle risposte certe circa la reale qualità ecologica dei detersivi per bucato e dei prodotti per la pulizia in generale, sono nate certificazioni ad hoc.

Queste vengono rilasciate da enti terzi, secondo dei disciplinari rigorosi e differenziati a seconda dell’ente certificatore.

Certificazioni dei detersivi ecologici: cosa differenzia uno ecologico da uno chimico

Ti consigliamo quindi di cercare prodotti che, oltre a claim più o meno veritieri di ecologia, riportino sulla confezione il marchio di un ente certificatore, che garantisca il rispetto di determinati standard.

In questo articolo vedremo in particolare cosa differenzia un detersivo ecologico da uno chimico e quali sono, al momento, le più importanti certificazioni dei detersivi ecologici.

Cosa sono i detersivi ecologici?

Se è vero che al momento i detersivi veramente ecologici al 100% non esistono, nel senso che qualunque detersivo per il bucato presenta un impatto ambientale (nella produzione, nell’utilizzo, per i materiali del contenitore), è anche vero che questo impatto può essere ridotto al minimo scegliendo un prodotto ecologico certificato.

I detersivi ecologici per lavatrice hanno sicuramente alcune caratteristiche certe:

  • Formulazione più delicata e dermocompatibile
  • Tensioattivi di origine vegetale
  • Conservanti a basso impatto ambientale
  • Sbiancanti delicati, come il percarbonato
  • Profumi naturali

Quindi i detersivi eco sostenibili non contengono componenti chimici ed inutili al fine della corretta detersione del bucato e si limitano, di solito, ad una gamma di prodotti veramente indispensabili, senza obbligarti ad acquistare decine di detersivi diversi.

Altro aspetto per cui un detersivo ecologico è da preferire rispetto ad uno tradizionale chimico è la maggior concentrazione del prodotto, che permette l’uso di un quantitativo minore di detersivo ed una sua maggiore durata nel tempo.

Certificazioni dei detersivi ecologici: meglio scegliere sempre ecologico, naturale ed efficace sullo sporco e batteri

Sostanze tossiche presenti nei detersivi chimici

Se, in linea generale, quella descritta sopra è la formulazione di un detersivo ecologico, cosa contiene un detersivo chimico che lo rende così dannoso per l’ambiente e la salute?

Partiamo dal fatto che i detersivi tradizionali sono di origine petrolchimica e quindi hanno componenti più difficilmente biodegradabili, con la conseguenza che rappresentano una grande minaccia ambientale.

Questi stessi componenti sono anche pericolosi per la salute umana. Infatti i soggetti particolarmente sensibili, possono sviluppare allergie, irritazioni o dermatiti.

Va da sé quindi che chi soffre di sensibilità chimica multipla o chi è affetto da dermatite atopica deve assolutamente evitare l’uso di detersivi chimici.

Vediamo adesso nel dettaglio i componenti chimici tradizionali dei detersivi per lavatrice:

  • Tensioattivi chimici SLS / SLES
  • Fosfati
  • Formaldeide
  • Candeggina
  • Solfato d’ammonio
  • Diossano
  • Sbiancanti ottici / sbiancanti UV
  • Ammonio quaternario (Quats)
  • Nonilfenolo etossilato (Nonoxynol, NPEs)
  • Profumi e fragranze sintetiche
  • Coloranti
  • Acetato di benzile
  • P-Diclorobenzene / Benzene

Tutti questi elementi hanno un impatto più o meno grande sull’ecosistema – e abbiamo visto anche sulla salute – a seconda dei tempi di degradabilità.

Ecco quindi che scegliere un detersivo per lavatrice ecologico, e che sia anche certificato in tal senso, è un segno di responsabilità verso l’ambiente e di tutela verso la tua salute.

Certificazioni dei detersivi ecologici: perchè scegliere un detersivo ecologico

Perché scegliere un detersivo ecologico certificato

Abbiamo detto che un detersivo ecologico certificato offre maggiori garanzie rispetto al basso impatto ambientale:

  • Del processo di produzione
  • Dell’imballaggio
  • Del prodotto

Tutta la filiera infatti può essere certificata.

A seconda delle certificazioni che un detersivo possiede, è possibile quindi risalire alle caratteristiche di quel prodotto.

Vediamo allora insieme le più importanti certificazioni dei detersivi ecologici.

Certificazioni dei detersivi ecologici più note

Tra le certificazioni che un’azienda può richiedere per il proprio prodotto, a garanzia del fatto che si tratti di un detersivo davvero ecologico, abbiamo:

  • ICEA – Si tratta di uno dei più importanti enti certificatori a livello italiano ed europeo, che con il suo certificato di “Eco Bio Detergenza” certifica prodotti che hanno caratteristiche ecologiche sia dei componenti sia dei materiali di imballaggio, unite ad una prestazione di efficacia equivalente ai prodotti convenzionali.
  • Certificazione LAV – La Lega Anti Vivisezione promuove lo standard internazionale “Non testato su animali”, aderendo al quale le aziende si impegnano a non effettuare test su animali per i loro prodotti ed a non servirsi di fornitori che ne facciano uso.
  • Ecolabel – Marchio dell’Unione Europea che attesta che il prodotto ha un basso impatto ambientale lungo tutto il ciclo di vita ed utilizza ridotte sostanze dannose. Questo marchio quindi non certifica una totale assenza di componenti chimici ma un ridotto impatto ambientale.
  • AIAB – Aiab, attraverso la certificazione “Aiab Detergenza Pulita” garantisce il prodotto sia dal punto di vista dell’impatto ambientale sia per quanto riguarda i rischi per la salute. Anche le materie prime sono certificate come biologiche.
  • ECOCERT – Garantisce che il prodotto è composto al 95% da ingredienti di origine naturale e che tali ingredienti sono tutti indicati sulla confezione così come il 5% restante di additivi.
  • Certificazione Vegan – La Vegan Society ha degli standard molto stringenti per chi richiede la sua certificazione. Garantisce un prodotto per la cui produzione non sono stati utilizzati componenti di origine animale o ingredienti OGM. Per l’Italia questa certificazione viene rilasciata da Certification Europe Italia.

Riassumendo quindi il miglior detersivo ecologico per lavatrice è quello che non inquina l’ambiente, non nuoce alla salute ed è certificato.

Se ti sembra complicato da trovare, noi te ne suggeriamo uno: TerraWash.

Certificazioni dei detersivi ecologici: TerraWash il detersivo ecologico

TerraWash: il miglior detersivo ecologico per lavatrice

TerraWash è il detersivo ecologico che rivoluzionerà il tuo modo di fare il bucato, perché non solo è naturale e rispettoso dell’ambiente e della pelle, ma anche certificato e garantito da test di laboratorio e prestigiosi riconoscimenti.

Possiede in particolare due importanti certificazioni:

  1. La prestigiosa Certificazione Vegan della Vegan Society, a riprova del totale rispetto degli animali e di cui abbiamo parlato nel precedente paragrafo
  2. La Certificazione AllergyUK, come prodotto completamente sicuro ed indicato per chi soffre di allergie della pelle, rilasciato da una delle più autorevoli associazioni nel campo delle allergie

Ad ulteriore riprova delle sue qualità, il detersivoTerraWash può vantare anche il riconoscimento del Natexpo Gold Award, come miglior prodotto organico innovativo nel 2017, ed il premio Blogger for Sana, come miglior novità nella categoria Green Lifestyle al Sana 2017.

Ma andiamo per gradi.

TerraWash è diverso dai detersivi per lavatrice comunemente intesi. Si presenta come un piccolo sacchettino microforato di colore bianco con all’interno perle di magnesio purificato al 99,95%.

Il sacchettino così composto sarà il tuo nuovo detersivo: niente flaconi, niente misurini, nessun rischio di spreco.

Ti sarà sufficiente inserire il tuo TerraWash nel cestello della lavatrice insieme ai panni di tutta la famiglia per avere un bucato pulito ed igienizzato.

Il magnesio a contatto con l’acqua infatti farà scattare la magia: l’acqua, diventando alcalino ionizzata con un pH di 10.5, è capace di rimuovere con la sua sola azione sporco, batteri ed allergeni.

TerraWash può essere utilizzato per più lavaggi consecutivi senza bisogno di pause o particolari accorgimenti. Quando avrai finito di lavare tutti i tuoi capi potrai riporlo su un gancetto in modo pratico grazie alla sua etichetta.

A questo punto ti starai chiedendo come capire quando TerraWash andrà sostituito con uno nuovo.

Niente di più semplice. TerraWash è progettato perché ad ogni lavaggio venga rilasciato il giusto quantitativo di magnesio, sufficiente per attivare la reazione dell’acqua ionizzata.

Quando il sacchettino avrà raggiunto un peso di circa 80g allora sarà giunto il momento di salutare il tuo vecchio TerraWash ed accoglierne uno nuovo.

Partendo da un peso iniziale di 125g, ti assicuriamo che TerraWash durerà per un anno intero di lavaggi, considerando una media di 5 o 6 lavatrici settimanali.

Cosa fare quando sarà giunto il momento di un nuovo acquisto? Potrai aprire il sacchettino ed utilizzare le perle di magnesio residue come ottimo fertilizzante per le piante, mentre il sacchettino andrà riciclato come plastica.

Ma vediamo insieme perché TerraWash è il detersivo ecologico perfetto per il bucato di tutta la famiglia.

Certificazioni dei detersivi ecologici: 3 motivi per scegliere TerraWash

1. È un detersivo ecologico che pulisce a fondo il bucato

Abbiamo detto che un detersivo ecologico deve assicurare anche ottime prestazioni di igiene e pulizia del bucato, altrimenti non è sicuramente un prodotto valido al suo scopo.

TerraWash è un detersivo ecologico che igienizza davvero il bucato, assicurando prestazioni eccellenti nella rimozione di sporco, cattivi odori e batteri, come provato dai test di laboratorio superati tutti con livelli ottimali.

Potrai utilizzarlo anche per igienizzare la lavatrice in modo ecologico.

Spesso proprio la lavatrice è fonte di batteri ed allergeni, che spesso non sono altro che residui dei detersivi chimici: questi se non rimossi per tempo, possono contribuire anche all’insorgere delle ben più dannose muffe.

Questa grande capacità pulente, unita al suo essere ecologico e biocompatibile, lo rende il detersivo perfetto per chi aspira a tutelare l’ambiente e la propria salute senza rinunciare all’igiene.

Avrai la certezza di un bucato pulito, che rispetti tutti i criteri di sicurezza e sostenibilità.

2. È un detersivo naturale e sostenibile

Per quanto riguarda l’impatto ambientale, a parte il sacchettino microforato costituito da plastica (che dura un intero anno), TerraWash è ad impatto zero.

Il magnesio è infatti un elemento naturale ed, in quanto tale, non costituisce un pericolo per l’ecosistema.

Durante il lavaggio quindi verrà riversato nell’ambiente un elemento facilmente biodegradabile ed ecosostenibile, cosa che invece non sempre avviene utilizzando i detersivi chimici, che incidono sull’inquinamento delle acque in maniera più pesante.

Utilizzando TerraWash avrai invece la certezza di compiere un gesto di gentilezza verso l’ambiente, contribuendo a proteggere l’equilibrio dell’ecosistema.

3. Protegge la salute della pelle

Sicuramente scegliendo un detersivo ecologico piuttosto che chimico, ti aspetti anche dei benefici per la tua salute e quella della tua famiglia.

Il magnesio, oltre a non costituire un inquinante ambientale, è anche benefico per la salute dell’uomo e non provoca quindi alcun effetto indesiderato.

Questo è confermato dal riconoscimento e certificazione che TerraWash ha ottenuto dalla AllergyUK, di cui abbiamo parlato all’inizio.

Questo riconoscimento certifica che il prodotto ha superato test di laboratorio, eseguiti da specialisti internazionali nel campo delle allergie.

Un detersivo riconosciuto da AllergyUK è un prodotto capace di rimuovere e ridurre il contenuto di allergeni, rendendolo così perfetto sia per chi soffre di patologie come la dermatite atopica o la MCS, sia per l’igiene del neonato.

TerraWash è quindi un detersivo ipoallergenico che non lascia residui sul bucato ma rimuove sporco, batteri ed allergeni in maniera sicura ed efficace.

Certificazioni dei detersivi ecologici: perchè scegliere TerraWash è meglio

Per un bucato davvero ecologico scegli TerraWash

In questo articolo abbiamo visto insieme cosa sono i detersivi davvero ecologici e perché dovresti preferirli rispetto a quelli a base chimica.

Abbiamo inoltre capito che un detersivo per definirsi veramente ecologico deve possedere delle certificazioni, da parte di Enti terzi. Tali certificazioni ti rendono più facile capire le caratteristiche di un prodotto e ti danno la certezza di sapere cosa stai acquistando.

Come nuovo detersivo per lavatrice per il bucato della tua famiglia noi ti consigliamo TerraWash.

TerraWash rivoluzionerà il tuo modo di fare il bucato, assicurandoti un pulito sicuro, naturale e certificato.

Utilizzando TerraWash sarai sicuro di avere scelto un detersivo veramente ecologico, rispettoso dell’ambiente e della natura, ma anche delicato per la tua salute e quella della tua pelle.

Vuoi provare un detersivo davvero ecologico, che sia efficace sullo sporco e sicuro sulla pelle?