Detersivi naturali per bambini: perchè TerraWash è l'ideale?

Se ancora non utilizzi detersivi naturali per bambini per lavare il bucato di tuo figlio, allora in questo articolo scoprirai perché è bene farlo e perché TerraWash può essere il prodotto giusto per questo scopo.

Se sei appena diventato genitore o sei genitore di un bambino piccolo sarai sicuramente informato su tutto ciò che lo riguarda: come preparare la pappa, come fargli il bagnetto, la temperatura ottimale del latte del biberon.

Ma ti sei chiesto se lavi nel modo giusto il suo bucato? E soprattutto se utilizzi il detersivo adatto?

Si tratta di un aspetto erroneamente sottovalutato da molti, quando in realtà si dovrebbe trattare di un argomento molto serio e da ponderare. I detersivi tradizionali disponibili in commercio hanno infatti una formulazione chimica che mal si adatta alle caratteristiche della pelle del neonato.

Vedremo quindi quali possono essere le conseguenze di utilizzare un detersivo chimico tradizionale per lavare i vestiti dei neonati. In questo modo capirai come lavare i vestiti dei bambini e che la soluzione giusta è quella di utilizzare un detersivo naturale per lavatrice per il bucato del neonato. La formulazione dei detersivi naturali per bambini è infatti perfetta per rispettare la loro pelle delicata e sensibile nei primi anni di vita, fino al completo sviluppo.

Detersivi naturali per bambini: TerraWash

TerraWash può sicuramente rappresentare un’ottima scelta per ogni genitore poiché è stato pensato appositamente per rispondere alle esigenze specifiche di chi cerca detersivi naturali, ecologici e delicati. Ti presenteremo quindi tutte le sue caratteristiche e scoprirai perché è ideale per i più piccoli.

In particolare parleremo di:

Cosa succede quando fai il bucato in lavatrice?

Hai mai pensato a come fai il bucato? Molto probabilmente accumuli tutti i panni nel cestone – che con un neonato di sicuro non tarda a riempirsi – per poi metterli in lavatrice e lavarli con un detersivo comune.

Questa è la prassi che la maggior parte delle persone segue. Devi sapere che con un neonato in casa, invece, la tua routine del bucato andrebbe adattata alle sue necessità particolari.

Starai pensando che avere cose in più a cui pensare non è ciò che ti serve in questo momento, ma sappi che dal tuo modo di fare il bucato dipende anche la salute di tuo figlio. Con questo ben chiaro in mente, andiamo a capire come il tuo modo di fare il bucato andrebbe modificato quando in famiglia è presente un neonato.

Innanzitutto i suoi vestitini andrebbero raccolti e lavati separatamente rispetto a quelli del resto della famiglia per evitare che sporco, batteri ed allergeni vi si trasferiscano. Per lavare il bucato del neonato andrebbe inoltre scelto con cura il detersivo giusto. Questo perché, e lo vedremo meglio più avanti, il detersivo rimane sempre in tracce nei tessuti dei capi e della biancheria.

I neonati si sa, vanno cambiati più volte al giorno e hanno spesso l’abitudine di scoprire le consistenze con la bocca, tra queste anche i vestiti o i tessuti con cui giocano. La conseguenza è che gli ingredienti che compongono il detersivo che hai scelto entrano direttamente a contatto con il bambino, tramite la pelle e la bocca.

Quali possono essere le conseguenze lo vediamo nel prossimo paragrafo.

Detersivi naturali per bambini: prova TerraWash per scoprire i benefici del magnesio

Come il modo di fare il bucato influenza la salute dei più piccoli?

Se per fare il bucato non hai separato i capi del neonato da quelli del resto della famiglia e hai utilizzato un detersivo tradizionale chimico, potrebbero esserci delle ripercussioni sulla salute del neonato.

Non separando il bucato hai agevolato infatti la contaminazione tra i capi nel cesto del bucato, con la conseguenza che sporco e batteri siano entrati in contatto con i vestitini del neonato. Oltre a questo, anche le sostanze chimiche del detersivo, come abbiamo detto, permangono nelle fibre dei tessuti in tracce.

Le conseguenze sono spesso quindi comparsa di eritemi, rossori, prurito fino anche a dermatite atopica nei neonati. Questo perché molte sostanze contenute nel detersivo per lavatrice tradizionale sono altamente irritanti, soprattutto su una pelle delicata e non ancora del tutto sviluppata come quella di un neonato. Quindi, per assurdo, tutte le volte che cambi il tuo bambino lo esponi a sostanze nocive, pensando invece di proteggerlo e curarlo al meglio con vestiti puliti e freschi di lavatrice.

Qual è la soluzione? Un detersivo naturale per bambini.

Perché i detersivi naturali per bambini migliorano il bucato?

Utilizzare un detersivo naturale che lavi senza sostanze chimiche dannose per il bucato del bambino ti aiuterà a prevenire tutti i problemi e gli inconvenienti legati al modo in cui lavi il bucato.

Oltre alla buona prassi di separare i capi da quelli del resto della famiglia, un detersivo naturale ti assicura una protezione totale della pelle delicata e sensibile del neonato perché privo di componenti chimici nella composizione.

Un buon detersivo naturale deve infatti garantire una composizione:

  • Con tensioattivi di origine minerale o vegetale
  • Priva di coloranti
  • Priva di profumi sintetici
  • Priva di sbiancanti ottici

Lavando il bucato con i detersivi naturali per bambini non avrai quindi residui tossici sui tessuti ed il tuo piccolo potrà giocare ed essere cambiato tutte le volte necessarie in totale sicurezza. Eritemi, rossori, pelle che prude e che si screpola saranno solo un brutto ricordo.

Tu come genitore potrai così stare tranquillo, sapendo di non star mettendo a rischio la sua pelle delicata e sensibile. Un detersivo naturale per lavatrice che è anche ecologico e per questo perfetto per il bucato dei più piccoli è sicuramente TerraWash, che ti andiamo subito a presentare.

TerraWash: perchè è il detersivo naturale per bambini

TerraWash: il detersivo ideale per il bucato dei bambini

TerraWash, tra i detersivi naturali per bambini, è quello che renderà il tuo modo di fare il bucato ancora più semplice. È infatti diverso dai classici detersivi per lavatrice non solo nella formulazione ma anche e soprattutto nel formato.Si tratta infatti di un sacchettino microforato, bianco, morbido e piccolo che diventerà il tuo detersivo per bucato.

Per utilizzarlo ti basterà inserirlo nel cestello della lavatrice insieme al bucato del bambino e azionare l’elettrodomestico. Niente misurini e dosaggi da calcolare, ci penserà TerraWash a fare tutto nel modo giusto e con la quantità giusta.

Come? Devi sapere che il sacchettino TerraWash contiene al proprio interno sfere di magnesio purificato al 99.95%. A contatto con l’acqua nella lavatrice un po’ del magnesio viene rilasciato: l’acqua raggiunge quindi un pH di 10.5 e diventa alcalina ionizzata.

Un’acqua ionizzata con pH alcalino diventa capace di pulire il bucato dei piccoli senza bisogno di aggiungere altri prodotti. TerraWash può inoltre essere utilizzato più volte di seguito senza che tu debba fare niente, se non inserire i panni in lavatrice. Alla fine, potrai riporlo ad asciugare in attesa del prossimo utilizzo. Questo modo semplicissimo di utilizzo ti renderà impossibile non adorare TerraWash.

Altra caratteristica che lo distinguere dagli altri detersivi per lavatrice in commercio è che lo potrai utilizzare per un anni intero. Già perché un solo sacchettino di TerraWash è sufficiente per ben 365 giorni, considerando una media di 5-6 lavatrici a settimana.

Poiché un neonato, come ben saprai, ne può richiedere anche di più, ti consigliamo di pesare il sacchettino per capire esattamente quando è il momento di sostituirlo. Sotto gli 80g di peso infatti le sue elevate capacità pulenti ed igienizzanti cominciano a ridursi, quindi è bene pensare di sostituirlo con uno nuovo. È comunque un’esigenza che sorge ben oltre i tempi di un detersivo tradizionale.

Con TerraWash ti libererai quindi dell’incubo dei misurini dosatori e della paura di restare senza detersivo per il bucato del neonato. Alla fine del ciclo di vita di TerraWash per smaltirlo ti consigliamo di aprire il sacchettino, utilizzare le sfere di magnesio come fertilizzante per le piante e gettare il sacchettino nel contenitore della plastica perché venga riciclato.

Se pensi che TerraWash sia già il detersivo che fa per te, aspetta di scoprire perché è il detersivo ideale per i più piccoli.

Detersivi naturali per bambini: prova TerraWash, ecologico e ipoallergenico

È un detersivo naturale ed ipoallergenico

Abbiamo detto sopra che TerraWash contiene al proprio interno sfere di magnesio purificato. Devi sapere che il magnesio è un elemento naturale di grandissima biodisponibilità; ne sono ricche soprattutto le riserve d’acqua come laghi, mari e oceani. Oltre a questo, è un minerale le cui proprietà benefiche sono riconosciute in molti ambiti della salute e della medicina.

Utilizzandolo come detersivo per lavatrice quindi avrai il vantaggio sia di non inquinare le acque – poiché il magnesio vi è già presente – sia di non nuocere alla pelle del bambino con un elemento sintetico chimico.

La composizione di magnesio ha fatto sì che TerraWash ottenesse la prestigiosa certificazione della AllergyUK come detersivo ipoallergenico per chi soffre di allergie e sensibilità cutanea. Questo significa che utilizzare TerraWash come detersivo per il bucato del neonato non metterà in pericolo la sua pelle delicata e soprattutto non porterà alla comparsa di irritazioni, eritemi, o peggio, di dermatite atopica.

Non lascia residui tossici sui capi

Gli effetti nocivi dei detersivi tradizionali chimici saranno scongiurati per due motivi:

  1. TerraWash è al 100% naturale ed il magnesio è un minerale dermocompatibile
  2. TerraWash non lascia tracce sui tessuti perché viene rimosso meglio dei detersivi per lavatrice classici

Sapere questo ti renderà sicuramente più tranquillo riguardo l’efficacia e la sicurezza di TerraWash come detersivo per lavatrice. Non lasciare residui tossici è infatti una delle caratteristiche fondamentali dei detersivi naturali per bambini.

Detersivi naturali per bambini: TerraWash rimuove sporco e cattivi odori

Deterge a fondo e rimuove i cattivi odori

Un buon detersivo deve però assicurare anche ottime prestazioni di pulizia e detersione. Si tratta infatti della caratteristica fondamentale di un detersivo, nonostante anche ciò di cui si è parlato fino ad adesso sia molto importante.

Test di laboratorio dimostrano come TerraWash sia sorprendente anche da questo punto di vista. Emerge infatti che ha prestazioni elevate – migliori dei detersivi tradizionali – nella rimozione di sporco, batteri ed allergeni.

Ma è nella rimozione degli odori dove risulta imbattibile: li rimuove 10 volte meglio di qualsiasi altro detersivo naturale per lavatrice. I vestitini e le tutine, così come coperte e lenzuola, saranno quindi non solo privi di residui chimici ma anche perfettamente puliti e igienizzati.

Questa alta prestazione nel rimuovere sporco batteri ed allergeni risulta un ottimo alleato quando si vuole lavare a fondo la lavatrice in modo naturale. Un bucato pulito è il risultato anche di una lavatrice pulita. Quindi puoi utilizzare TerraWash anche per avere un elettrodomestico igienizzato e sicuro per il bucato del neonato.

Detersivi naturali per bambini: scegli il magnesio di TerraWash

Lava in modo naturale il bucato di tuo figlio con TerraWash

In questo lungo articolo abbiamo visto quanto i detersivi naturali per bambini siano necessari per avere un bucato pulito ma sicuro. I detersivi chimici tradizionali non sono infatti indicati per le pelli sensibili come quelle dei neonati, non ancora formate e sviluppate per resistere agli agenti chimici.

Utilizzare un detersivo non adeguato significa esporre il piccolo a possibili sfoghi, rossori, pruriti ed eritemi. Per scongiurare questa evenienza, senza rinunciare ad un bucato perfettamente pulito, puoi scegliere TerraWash come detersivo naturale per i bambini.

TerraWash, con il suo contenuto di magnesio, è naturale, ipoallergenico e con altissime prestazioni igienizzanti. Utilizzandolo proteggerai la pelle delicata del tuo bambino da sostanze chimiche e da allergeni e batteri

Vuoi provare un detersivo naturale, ecologico e igienizzante per il bucato del tuo bambino?